Cerca

10
LUG
2018

Stampa

Milano Unica da scoprire

Le Aree Eventi e le Aree Speciali in fiera

Il programma della 27° edizione di Milano Unica è ricco di contenuti. Osservatorio privilegiato sul mondo del tessile, presenta iniziative importanti a servizio della filiera produttiva e progetti speciali che guardano al mondo dei giovani e ad un futuro sostenibile.

 

Un percorso creativo e conoscitivo, che permette ai visitatori di immergersi nell’eccellenza di tessuti e accessori. Milano Unica propone un’offerta espositiva completa, che ad ogni stagione conferma i suoi punti focali e li arricchisce con nuove proposte.

 

Il Trend Village nel padiglione 8 è da sempre una delle aree più suggestive per chi visita la fiera, perché racchiude informazioni e ispirazioni preziose, oltre ad offrire una selezione delle riviste più importanti del settore: al suo interno si trovano infatti l’Area Tendenze, con gli allestimenti esclusivi realizzati da Stefano Fadda e dal suo team e l’Area Sostenibilità, la sezione dedicata ai prodotti ecosostenibili, con più di 750 tra tessuti e accessori. Le tendenze a monte del tessile sono invece le protagoniste dell’area Filo Trend, mentre -nei padiglioni 8, 12 e 16- i visitatori potranno trovare le utilissime Aree Sintesi, nelle quali le aziende si raccontano attraverso suggestivi moodboard.

 

Nuova posizione per l’Area Vintage, che dal padiglione 12 offre un viaggio speciale nel patrimonio storico e culturale della moda d’epoca, con capi di abbigliamento, bijoux e accessori selezionati dalle aziende.

 

Cinque dei migliori studi italiani di disegno per tessuti fashion (Anteprima Disegni, Blue Studio/Nice Collection, G.Disegni, Studio 33 e Lineastudio) presenteranno le proprie creazioni nell’Area Designers, padiglione 12.


Due collaborazioni importanti che guardano con fiducia al mondo dei giovani: nel padiglione 12. comON, una fucina creativa che raccoglie le idee dei ragazzi delle scuole secondarie/professionali e delle università della moda italiana. Sempre nel padiglione 12, novità dell’edizione di luglio è ‘The city Runner’, una mostra-percorso risultato del lavoro dei docenti del Politecnico di Milano, che hanno chiamato i loro studenti ad interpretare il patrimonio culturale e sociale dello sportswear, attraverso la conoscenza dei materiali messi a disposizione da DF Sport Specialist, Eurojersey, FTR, Faitplast, Limonta, Zipzipper, Thermore.

 

Linen Dream Lab nel padiglione 16 rende protagonista la fibra verde europea con i suoi marchi Master of Linen e European Flax.


L’Area Woolmark, nei padiglioni 12 e 20, è interamente dedicata alle nuove tendenze della lana Merino, svelate attraverso The Wool Lab Autunno Inverno 2019/20. 


Banca Sella, nel padiglione 20, è presente a Milano Unica con le sue soluzioni innovative e di successo finanziarie, bancarie e assicurative.

 

Aree speciali

Japan Observatory – Padiglione 12: La collettiva organizzata dall’associazione Giapponese con 27 espositori che rappresentano l’eccellenza manifatturiera del Sol Levante, con tessuti innovativi e molte idee dedicate allo sportswear. 


Korean Observatory – Padiglione 16: L’area dedicata alle produzioni coreane di alta gamma, che in questa edizione presenta 18 aziende


Il padiglione 8 ospiterà Origin Passion and Beliefs, è il Salone della manifattura italiana del comparto moda e accessorio. È la prima piattaforma di offerta integrata di competenze di altissimo livello della manifattura Made in Italy, al servizio della filiera della moda.


Italia a Tavola: l’eccellenza del cibo italiano e l’accoglienza. Milano Unica mette a disposizione dei clienti tre Aree del gusto nei Padiglioni 12, 16 e 20: isole del food di altissimo livello curate dagli chef stellati Enrico e Roberto Cerea, del ristorante Da Vittorio.

 

Scarica il comunicato stampa

previous

LE TENDENZE A/I 2019-2020

next

PROGETTO SOSTENIBILITà